Mostrando post taggati rosso.
x

Olivia Spaghetti (this is not a cooking site)

TASTE MY ANSWER   ADD YOUR SALT   

anche l'occhio vuole la sua parte. e io? disse il cuore..

Olivia Spaghetti non è una fotografa nè, tantomeno, una cuoca. non è una Guru e, figuriamoci, se possa essere una scrittrice. non è un’attrice e nemmeno un’artista. è un modo. un modo per mettere insieme tutte queste cose, così da far diventare cibo tutto ciò che ci serve per vivere: la bellezza, l’allegria, la curiosità e, Bruce, l’Universo. con lui, però, è meglio non scherzare troppo.

_ _ _

food needs also to catch the eye. what about me? told the heart..

Olivia Spaghetti isn't a photographer, She isn't even a cook. She isn't a Guru, She isn't a writer. she isn't an actress and she isn't an artist. Olivia Spaghetti is a way. a way to mix all these things, so as to get food everything we need for living: beauty, happiness, curiosity and he, Bruce, the Universe. with Bruce however, it's better don't joke too much.

Olivia



twitter.com/Lisabencivenni:

    pranzo di lavoro (per star tranquilla, il dolce l’ho portato io: clownnolo! ) 

    pranzo di lavoro (per star tranquilla, il dolce l’ho portato io: clownnolo! ) 

    — 4 settimane fa con 1 nota
    #cannolo  #clown  #pagliaccio  #naso  #rosso  #ciliegina  #torta  #pasticceria  #sicilia  #lavoro  #fun  #circo  #olivia spaghetti pics  #olivia spaghetti words 
    modello caffettiera! (M. Galletti)
è una donnina, anzi, è proprio Susanna, ma non quella della panna, quella dei ricci per andare al ballo ma poi nessuno vuole ballare con lei e allora vuole un martello per darlo in testa a quelle che vanno a vedere la partita di pallone al pomodoro, goal! (L.B.)

    modello caffettiera! (M. Galletti)

    è una donnina, anzi, è proprio Susanna, ma non quella della panna, quella dei ricci per andare al ballo ma poi nessuno vuole ballare con lei e allora vuole un martello per darlo in testa a quelle che vanno a vedere la partita di pallone al pomodoro, goal! (L.B.)

    — 4 settimane fa
    #galletti  #vallespluga  #scotti  #donna  #fantasia  #disegno  #draft  #rosso  #pomodoro  #susanna  #pallone  #rita pavone  #ruota  #olivia spaghetti pics  #olivia spaghetti words 
    mentre aspetto d’aspettare il volo, imbelletto il tempo come non sono avvezza a fare.l’insegna è semplice e scortecciata, come il laborioso mettere a punto la vanità delle ecuadoregne che, dirimpetto alle nigeriane intente ad intrecciare capelli veri con ciocche di passaggio, smussano, limano, lucidano, zitte e senza posa come antichi artigiani. più che un salone di bellezza, questa è un’officina e Miriam (forse senza l’ultima emme) è titubante perché sono la sua prima cliente: lei non parla ma la vicina di patibolo all’acetone lo fa anche per lei credendo che io non capisca lo spagnolo. allora cerco un contatto chiedendole, con il mio castigliano per viandanti, come si chiama. ho aperto la diga, mi racconta di essere qui da tre giorni, di non saper bene come si fa e che le mie mani sono un casino a cui lo smalto, rosso, che ho scelto può rimediare ben poco ma tanto non sarà lei a mettermelo, Rosario, che ha la stessa aria risoluta della contrabbandiera di un libro che ho letto fra una pellicina e l’altra, mi chiede i cinque dollari pattuiti prima che salissi le scale e poi comincia a pittare.. (L.B.)

    mentre aspetto d’aspettare il volo, imbelletto il tempo come non sono avvezza a fare.
    l’insegna è semplice e scortecciata, come il laborioso mettere a punto la vanità delle ecuadoregne che, dirimpetto alle nigeriane intente ad intrecciare capelli veri con ciocche di passaggio, smussano, limano, lucidano, zitte e senza posa come antichi artigiani. più che un salone di bellezza, questa è un’officina e Miriam (forse senza l’ultima emme) è titubante perché sono la sua prima cliente: lei non parla ma la vicina di patibolo all’acetone lo fa anche per lei credendo che io non capisca lo spagnolo. 
    allora cerco un contatto chiedendole, con il mio castigliano per viandanti, come si chiama. ho aperto la diga, mi racconta di essere qui da tre giorni, di non saper bene come si fa e che le mie mani sono un casino a cui lo smalto, rosso, che ho scelto può rimediare ben poco ma tanto non sarà lei a mettermelo, Rosario, che ha la stessa aria risoluta della contrabbandiera di un libro che ho letto fra una pellicina e l’altra, mi chiede i cinque dollari pattuiti prima che salissi le scale e poi comincia a pittare.. (L.B.)

    — 1 mese fa
    #bellezza  #beauty  #unghie  #smalto  #rosso  #red  #nails  #estetista  #donna  #woman  #rosario  #ecuador  #capelli  #hair  #nigeria  #harlem  #new york city  #lima  #la notte ha cambiato rumore  #olivia spaghetti pics  #olivia spaghetti words 
    anche questa mattina, al semaforo c’è il ragazzo nero, sempre..

    ..inoppugnabilmente sorridente, che, a seconda, vende fazzoletti di carta o, come oggi, lava i vetri delle automobili in quello stand by che sa di fremente tregua fra un ingorgo e l’altro.
    mentre scatta il verde, l’automobile davanti ad un’altra, alla quale siamo di fianco col motorino, attende mansueta, come se intorno non ci fosse che sole, acqua e schiuma, che la spazzola di fortuna finisca di lustrare con cura il parabrezza.
    inesorabile, il clacson accanto a noi, come di consueto somministrato senz’alcuna ‘ricetta’, strombazza prepotente ma il ragazzo sorride più candido che mai, splende e noi c’avviciniamo a lui così da poter vedere che la ragazza alla guida invece di smorzare la sua allegria, come prevederebbe la sacrosanta fretta di quello dietro, ormai fuori di sé, o troppo dentro all’abitacolo per guardare oltre il verde acceso del semaforo, fa di quel rumore ammonitore una festa senza maschera nella quale mi lascio coinvolgere per cambiare un po’ il mo(n)do, insieme a loro

    (da “il libro che non ho ancora scritto”, L.B.)

    — 3 mesi fa con 2 note
    #nero  #semaforo  #fazzoletti  #vetro  #lavare  #tergicristallo  #sorriso  #coda  #traffico  #automobile  #ricetta  #schiuma  #sole  #verde  #rosso  #fretta  #olivia spaghetti words 
    unghie rosso sangue i suoi dardi. l’estate, il suo campo di battaglia. una deliziosa dichiarazione di guerra, ogni suo passo:Fuoco!(L.B.)

    unghie rosso sangue i suoi dardi. 
    l’estate, il suo campo di battaglia. 
    una deliziosa dichiarazione 
    di guerra, ogni suo passo:
    Fuoco!

    (L.B.)

    — 8 mesi fa con 5 note
    #unghie  #smalto  #estate  #rosso  #guerra  #amore  #passo  #piedi  #olivia spaghetti pics  #olivia spaghetti words